Grandi Rossi Francesi

Venerdì 8 marzo 2019. Grandi Rossi Francesi

La Francia dei vini rossi e "l'invenzione" del terroir.

Dopo tre grandi degustazioni dedicate ai grandi rossi italiani è arrivato il momento di sondare il rterritorio francese. Un territorio immenso che spazia fra grandi territori e tradizioni ancestrali che affondano le radici in una memoria storica che ancora oggi si rende presente con la stessa pregnanza di sempre. La parola d'Ordine è terroir: vini che più di altri, sono estremamente legati al loro territorio di origine e che lo svelano nella loro sontuodità e austerità.

Il nostro piccolo viaggio spazierà tra le due denominazioni più importanti nel panorama produttivo francese: Borgogna e Bordeaux. Un confronto tra il monovitigno francese per eccellenza, il Pinot Noir, e l'uvaggio bordolese: Cabernet Sauvignon, Merlot e Cabernet franc in primis ma non solo, prenderemo in esame anche i vini del Languedc Roussillon e della Cote Rotie. vini differenti per vitigni, terroir e legislazione. Tenteremo di tracciare un quadro degustando alcuni dei vini più rappresentativi.

Vini in degustazione

•Aux Combottes 2014. Gevrey Chambertin 1er Cru. Amiot.

•Les Beaux Bruns 2014. Chambolle Musigny 1er Cru. Thiery Mortet.

•Le B815 2014. Languedoc Rousillon. Turner Pageot.

•Moulin a Vent 2014. Boujolais. Richard Rottiers.

•Jean Gautreau 2012. Bordeaux. Chateau Sociando Mallet.

•le Moulin 2012. Cote Rotie. Guigal

Appuntamento per venerdì 8 marzo 2019 alle ore 20:00 presso Riserva Grande Academy, via Pietro Blaserna 84, Roma (Viale Marconi).

I vini verranno serviti alla circa, la degustazione avverrà in blind tasting, per non essere influenzati da etichette e territori. La presentazione avverrà in forma didattica a banchi di scuola con slides dimostrative. 

  Quota di partecipazione 45€ 
Verrà data precedenza al pagamento anticipato.
Prenotazione obbligatoria 

Relatore della degustazione: Marco Cum 

•acquista l'evento on-line alla pagina SHOP del sito! 

•prenotazioni: eventi@riservagrande.com